Benvenuto su Quintovizio
Effettua l'accesso o registrati.
Carrello

Paccheri — Pasta artigianale Senatore Cappelli

4.62

Paccheri — Pasta artigianale Senatore Cappelli

Paccheri — Pasta artigianale Senatore Cappelli

Prezzo IVA incl.
4,80 €
Formato 500 gr
Provenienza Picciorana (LU)
Produttore Favilla
< >

I “Paccheri” dell'Azienda Agricola Guido Favilla sono una pasta di semola di grano duro prodotta a Picciorana (Lucca). La particolarità di questa pasta è la grande dimensione rispetto ai tipi tradizionali. Ogni aspetto della lavorazione avviene a Lucca, senza l’utilizzo di tecniche industriali e nessuna modifica genetica del grano utilizzato.

 

CARATTERISTICHE

La pasta viene realizzata con il Senatore Cappelli, qualità di grano superiore che ha i suoi natali nel lontano 1920. E’ un prodotto della tradizione, che vede la luce alla fine di un procedimento con le stesse caratteristiche di quello che veniva utilizzato cento anni fa. Il grano - che viene coltivato presso la Fattoria Sardi Giustiniani - viene macinato a pietra e poi lasciato lentamente essiccare. La prova che per fare le cose bene serve tempo. Non una sostanza chimica contamina i prodotti dell'Azienda Agricola Guido Favilla, dalla semina al confezionamento queste paste rappresentano lo stato dell’arte per quanto riguarda gusto e apporto nutritivo.

 

STORIA

L’origine del Pacchero è di chiara matrice campana, mentre il nome deriva da un’espressione in greco antico che significa “schiaffi a tutta mano”, a indicare la dimensione più grande del normale di questa pasta. Era tradizionalmente considerato un piatto povero perché con pochi, grandi paccheri si riempiva un piatto.

 

ABBINAMENTI

Questo tipo di pasta è molto delicato, per cui si consiglia un impiego per sughi semplici e saporiti. I paccheri , che possono essere anche farciti, sono perfetti per un classico ragù di carne e inseparabili da un buon bicchiere di rosso toscano.

 


SUGGERIMENTI

La cottura dei paccheri necessita di una pentola molto grande, in modo che questi siano ben distanziati l'uno dall'altro e che mai si sovrappongano. Girare il meno possibile. Si consiglia una cottura al dente di 9 minuti.

la nostra missione

Selezioniamo con cura prodotti unici del nostro territorio, rispettando i migliori standard di qualità e conservazione.